Ostello della gioventù: parte la ristrutturazione

Dopo più di quarant’anni, partirà finalmente la ristrutturazione dell’unico Ostello della gioventù di Milano, in via Salmoiraghi 1. L’assestamento di bilancio approvato martedì dal consiglio comunale ha liberato infatti i fondi necessari ai lavori. L’Ostello è un punto di riferimento per tanti giovani turisti e studenti che da ogni parte del mondo quotidianamente giungono in città. Il Comune stanzia 400mila euro per dare avvio ai lavori «necessari e non più prorogabili per rendere moderna, funzionale ed accogliente una struttura cosi strategica», spiega l’assessore al Turismo, Massimiliano Orsatti. I lavori dureranno circa due anni. «Stiamo già pensando alla progettazione di un secondo Ostello - anticipa Orsatti - e, qualora Milano dovesse aggiudicarsi Expo 2015, di un terzo che possa dar risposta alle esigenze di un target come quello rappresentato dai giovani under 30, oggi, poco incentivato a raggiungere la nostra città».