Ostia, festa di pubblico in piazza per le finali di «Summerbasket»

Si è svolta a Ostia, in un piazzale Magellano rimesso a nuovo, la fase finale di Summerbasket Uisp-Algida Cup 2007. Un grande successo organizzativo e di partecipanti che ha soddisfatto gli organizzatori: un totale di 24 squadre maschili senior, 13 junior e 8 squadre femminili hanno regalato momenti di grande spettacolo ai presenti. Onorio Laurenti, presidente nazionale Lega basket Uisp: «Quest’anno - spiega - la vicinanza con il pubblico e con l’ambiente naturale che fa da cornice allo spazio destinato all’attività sportiva, è stato accentuato visto che il Master finale si è svolto sul lungomare di Ostia, proprio a ridosso della spiaggia. Un elemento che ha reso più coinvolgenti le partite». La tre giorni di Ostia ha superato il successo delle edizioni precedenti: «Per la riuscita di questa manifestazione - spiega Enzo Macchini, coordinatore nazionale Summerbasket e direttore dell’evento assieme ad Andrea Novelli, presidente Uisp Roma - è stata fondamentale la collaborazione tra gli organizzatori. Il Master finale, nonostante sia l’appuntamento più atteso, rappresenta solo l’apice di una manifestazione a carattere nazionale che ha permesso a tantissimi ragazzi di dare sfogo alla loro passione per il basket».
«Summerbasket» ha dato l’opportunità a oltre 18.000 tesserati e più di 600 società di essere protagonisti del primo circuito estivo di pallacanestro «3contro3». Un’iniziativa che per la sua semplicità consente ai partecipanti di giocare a pallacanestro nelle piazze, sulle spiagge e nei centri storici delle città ospitanti. E tra i tantissimi partecipanti, ieri, c’era anche Stefano Spizzichini, classe 1990, atleta che ha giocato l’ultima stagione in serie A, a Montegranaro: «Ogni occasione di basket - ha sottolineato il giovane talento romano - è buono per dare sfogo alla nostra passione. Il livello non è stato niente male, hanno partecipato tanti bravi atleti e infatti con il mio team non ce l’abbiamo fatta a vincere il nostro torneo». La corsa della sua squadra si è fermata in semifinale.
A livello senior ha vinto la rappresentativa di Caserta (Campania), a livello junior Vallecrosia (Liguria) e a livello femminile Roseto (Abruzzi). Alla fine, tutti a canestro quindi, per gare al tiro e partite miste: una grande festa e di sport per tutti, con la sorpresa finale di Andrea Niccolai, l’ex stella della Virtus Roma e della Nazionale Italiana di pallacanestro, che ha premiato i vincitori.