Ostia, tenta di violentare una ragazza in pieno giorno Ma i carabinieri riescono a evitare la tragedia

Il tentativo di stupro avvenuto in pieno giorno, su un viadotto. L'uomo,
53 anni, era già conosciuto dalle forze dell'ordine. Provvidenziale una
segnalzione al 112. Adesso verrà processato per direttissima

Ostia - Ha tentato di violentare una ragazza in pieno giorno per strada, ma i carabinieri lo hanno arrestato. Ieri mattina sul viadotto Attico Tabacchi, nei pressi di Ostia, un uomo di 53 anni già conosciuto alle forze dell'ordine ha notato una giovane ragazza che camminava a piedi lungo la strada. Le si è avvicinato cominciando a importunarla verbalmente e poi, preso da un raptus, le si è scagliato contro, afferrandola violentemente per un braccio e molestandola pesantemente.

Una pattuglia dei carabinieri di Ostia, allertata da una segnalazione, intervenuta sul posto ha bloccato l`uomo. I militari dell'Arma hanno condotto l'uomo al carcere di Roma Regina Coeli, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo per l'accusa di violenza sessuale e lesioni personali.

La ragazza invece è stata accompagnata all'ospedale di Ostia, dove i medici le hanno riscontrato fortunatamente solo una ferita al gomito, oltre allo choc.