Ostriche e gamberi marci al ristorante

Ostriche, gamberoni e vongole sequestrate per cattivo stato di conservazione in tre locali nel Golfo del Tigullio con sanzioni e denunce penali: è il bilancio di un controllo effettuato dalla Guardia Costiera nella riviera del levante genovese.
I militari della Capitaneria di Porto hanno scoperto in un ristorante di Lavagna prodotti ittici congelati, ma sprovvisti di confezione e data di scadenza, oltre a vongole ed ostriche in pessimo stato di conservazione. Il pesce, dopo l’intervento del servizio veterinario della Asl di Chiavari, è stato posto sotto sequestro ed il titolare del ristorante denunciato alla Procura della Repubblica di Chiavari per «commercializzazione di prodotti in cattivo stato di conservazione». Due sanzioni da 1.500 euro, infine, sono state elevate dalla Guardia Costiera rispettivamente in un ristorante presso uno stabilimento balneare e in un albergo di Rapallo, poiché i prodotti ittici (pesce spada, scorfani, e polpi) risultavano sprovvisti delle bolle attestanti la provenienza e quindi la tracciabilità.