Un «Otello» in pillole ma di grande effetto

Un Otello rivisitato, anzi, più propriamente «sfrondato», reso più essenziale nella sua drammatica essenza. Questo lo spettacolo che debutta domani sera al teatro Colosseo. Diretto da Veronica Gentili e Roberto Pappalardo l’Otello viene della Compagnia del BaBuino (composta da giovani attori formatisi all’Accademia Silvio D’Amico e alla scuola dello Stabile di Genova) torna in scena nella capitale dopo il suo debutto nel luglio scorso al teatro Tor Bella Monaca per la rassegna «Nuovi scenari».