«Ottiene soltanto chi è violento»

Sono un vecchio pensionato che legge il Giornale dal primo numero e vota e sempre voterà il centro destra. Con la presente desidero esternare una protesta con viva speranza che un intelligente politico genovese -nel limite delle sue qualità- prenda a cuore quanto segue per tutti i pensionati.
Ho avuto comunicazione che la mia pensione per l’anno 2006 aumenterà mensilmente dell’1,70% che tradotto in euro (mai tanto deprecati) significa un aumento mensile di 15/16 euro; ai metalmeccanici è stato concesso un aumento mensile di 120 euro una tantum, ad altri settori aumenti da 80 a 130 euro mensili una tantum.
Dovè l’errore? Per chi protesta violentemente bloccando le strade, ferrovie, stazioni, violando la legge (ma in Italia abbiamo una magistratura che deve far rispettare la legge oppure no? a me sembra di no!), si «calano le braghe» e tutto si concede.
Dov’è l’errore? La ringrazio vivamente dottor Lussana se vorrà pubblicare integralmente questa mia lettera e complimentandomi per le magnifiche pagine genovesi sempre attente, sempre chiare e piene di mordente, le migliori in Liguria, rinnovo il mio grazie e cordialmente la saluto.