«Ottimo lavoro, ma in gara c’è anche Smirne»

«L’Italia ha fatto un lavoro fantastico. La squadra azzurra, sotto la direzione di Letizia Moratti, ha fatto un gran bel lavoro per preparare la candidatura italiana». Così il presidente del Bie Jean Pierre Lafon al termine del Forum. «Quando c’è una grande sfida, l’Italia cerca sempre di superarsi e dare il meglio di sé. Speriamo che, se Milano dovesse vincere, anche in futuro possa superare se stessa nell’organizzazione dell’evento. È evidente che l’Italia ha le capacità di fare l’Expo ed è altrettanto evidente che Milano ne sia capace». Poi la doccia fredda. «Ma siamo in un mondo in cui c’è la competizione e c’è un’altra candidata. Dobbiamo aspettare l’esito, ma la competizione sarà molto appassionante perché ciascuna darà il meglio di sé». Ottimo anche il giudizio sull’argomento scelto. «L’alimentazione è un tema universale che interessa davvero tutti». Come a dire che Milano ha fatto davvero tutto il possibile.