Otto chili di droga: quattro in manette

Quattro persone sono finite in manette venerdì sera grazie ai carabinieri di Corsico che li accusano di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Gli interessati, infatti, sono stati trovati in possesso di ben otto chili di droga.
Due degli arrestati, Vincenzo Papaianni, 31enne milanese, e Daniele Filieri, 28 anni e residente in città. Entrambi con precedenti, sono stati fermati alle 21 durante un controllo antirapina mentre erano a bordo della loro auto, in via Baggio, al confine tra l’omonimo quartiere e Cesano Boscone. A bordo della loro Ford Focus i carabinieri hanno trovato 100 grammi di hashish. Altri sei chilogrammi del medesimo stupefacente, un chilo di cocaina pura e ancora confezionata e un chilo di marijuana (oltre a 5mila euro in contanti) si trovavano nelle abitazioni dei due, sempre a Baggio. È lì che i militari hanno trovato e arrestato le altre due persone, entrambe incensurate, Alessandra Brusadelli, milanese di 31 anni e convivente di Papaianni, e Leopoldo Minino, 38enne che si trovava nell'appartamento di Filieri.