In otto mesi persi 15 milioni

A «un anno dalla contrastata acquisizione da parte di Alitalia» la situazione di Volare «si è ulteriormente aggravata e sta vanificando i sacrifici dei lavoratori». Lo sottolinea, in una nota, il coordinatore nazionale Fit Cisl Piloti, Alessandro Cenci, il quale dice che «le perdite accumulate negli ultimi 8 mesi del 2006 arrivano a 15 milioni e sono dovute quasi interamente ai costi per il noleggio di aerei ed equipaggi stranieri. La cura Cimoli così è dannosa anche per Volare» e «siamo molto preoccupati per le prospettive».