In otto «stanze» i segreti dell’arredo

Laboratorio di idee per l’arredamento a «La Mia Casa», salone dell’arredamento e dell’abitare oggi organizzato in Fieramilanocity da Rassegne - Gruppo Fiera. L’appuntamento con i suoi 30 mila mq di esposizione offre fino al 6 novembre, un’ampia panoramica su tutto ciò che significa «casa». Un percorso ben definito accompagna il visitatore attraverso otto differenti stanze da vivere, per scoprire che cosa offre il mercato: dall’acquisto dell’immobile all’arredamento. Arredo che a «La Mia Casa» non significa soltanto mobili, ma l'individuazione della filosofia dell’abitare con proposte trasversali a stili e gusti. La mostra è punteggiati da corsi, consulenze e incontri di vario genere sulla decorazione di interni. Teatro di tali iniziative, la «stanza della creatività» dove si svolgeranno dimostrazioni pratiche di decoupage, pittura ad olio e acquerello.
Ci sono poi le dimostrazioni pratiche di Trompe l’Oeil, dal francese «inganna l'occhio»: si tratta di un tipo di pittura - spesso realizzata su una parete - che rappresenta un paesaggio visto attraverso una porta, una finestra, un'arcata. Nel fine settimana si svolgeranno dimostrazioni pratiche di decorazione di interni utilizzando le antiche terre fiorentine. Anche la «Stanza sul verde» proporrà diversi corsi per decorare la casa con i fiori: dalle lezioni su come realizzare un mazzo a come creare fiori con le perline. Altri corsi riguardano l’uso di pentole tecnologiche in cucina, e i consigli sul risparmio energetico.