A ottobre l’Italia riapre l’ambasciata in Somalia

L’Italia riaprirà entro fine anno, forse a ottobre, l’ambasciata in Somalia. Lo ha annunciato il sottosegretario agli Esteri, Alfredo Mantica, che ieri era in visita ufficiale a Mogadiscio. Mantica ha incontrato le principali autorità somale, ha inaugurato la sede del nuovo ministero locale degli Affari esteri, ristrutturata dall’Italia, e ha effettuato un sopralluogo nella zona della capitale che ospiterà l’ambasciata. «Il motivo della visita a Mogadiscio - ha dichiarato Mantica - è ribadire l’aiuto dell’Italia al popolo somalo, in questi giorni colpito anche da una dura siccità. Il nostro sostegno alla Somalia non sarà solo un aiuto economico ma diverrà sempre più un aiuto per migliorare le capacità di amministrazione di questo governo, un aiuto umanitario e un sostegno alle forze armate e al settore della sicurezza. Abbiamo inoltre concordato la riapertura dell’ambasciata d’Italia a Mogadiscio ed ho effettuato un sopralluogo per ispezionare la zona identificata: contiamo di aprirla entro la fine dell’anno. L’apertura dell’ambasciata è un importante messaggio al governo somalo, che non è solo».