Per gli over 40 in provincia migliora il mercato del lavoro

Migliora il mercato del lavoro per i lavoratori con un’età superiore ai 40 anni all’interno della provincia di Milano. Il tasso di occupazione (per i soggetti tra i 45 e i 64 anni) è passato dal 53,6% nel 2004 al 59,1 nel 2007. Non solo: durante questi quattro anni il livello di occupazione per gli over 45 è cresciuto maggiormente di quello complessivo (15-64 anni), passando dal 66% al 68,3%. Sono alcuni dei dati emersi durante il convegno «Over 40 e mercato del lavoro. Strumenti, politiche e prospettive occupazionali», tenutosi nei giorni scorsi a Milano. Nell’ambito del convegno Maria Cristina Pinoschi, che si occupa del settore Lavoro Provincia di Milano, ha presentato una relazione sulla situazione occupazionale per gli over 40 nel territorio. Negli ultimi quattro anni il tasso di disoccupazione degli over 40 è calato sensibilmente, passando dal 3,2 al 2,3%. La crescita degli occupati coinvolge soprattutto le donne: +14% mentre quella degli uomini si ferma a un +9%. Per quanto riguarda i contratti di lavoro, nel 2007 si è assistito ad un aumento delle cessazioni dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato accompagnati ad un aumento degli avviamenti con rapporti di lavoro parasubordinati (pari al 24,9% rispetto al 36,7% degli avviamenti a tempo indeterminati).