Un pacchetto-vacanze per «catturare» i tedeschi

Sarà perchè l’Italia è il secondo Paese preferito dai tedeschi o perchè in Liguria un turista su 4 viene proprio dalla Germania, di certo l’accordo tra Unicredit, Costa Crociere e Regione non nasce per caso. Da settembre, infatti, oltre 70mila titolari di carte di credito Gold di Unicredit in Germania potranno usufruire di un super pacchetto vacanze dalle nostre parti con due giorni di permanenza in hotel e una crociera Costa di 11 giorni nei mesi di gennaio e febbraio 2008, in un periodo quindi di bassa stagione. Partenze da Savona.
L’intesa ha la finalità di far conoscere le bellezze della Liguria ai clienti tedeschi di Unicredit con un catalogo di offerte estremamente vantaggiose. Il pacchetto vacanze parte da 999 euro a persona. Nel prezzo sono inclusi i voli andata e ritorno da tutti i principali aeroporti della Germania, un paio di giorni in un hotel della riviera di Ponente e una crociera a bordo di una delle due ammiraglie della compagnia: Costa Concordia e Costa Serena. Per Margherita Bozzano, assessore al Turismo della Liguria «questa iniziativa rappresenta la naturale prosecuzione della campagna promozionale per la nostra Regione, già realizzata nella scorsa primavera a bordo delle navi Costa in tutto il mondo e al Palacrociere di Savona. Senza contare che il mercato tedesco costituisce un terzo delle presenze straniere nella Riviera delle Palme». I clienti Unicredit potranno scegliere tra 12 diverse alternative di vacanze in Liguria all’inizio del prossimo anno. Gli hotel a loro disposizione sono il Tirreno di Spotorno, il Mare Hotel di Savona, il Palazzo vescovile e l’Hotel Italia di Noli, il residence Loano 2 e la villa Imperiale di Spotorno. Le mete della crociera? Egitto, Cipro, Turchia e Grecia. Oppure Spagna, Marocco, Madeira e Isole Canarie. Al di fuori del pacchetto, gli ospiti teutonici potranno prenotare alcune escursioni guidate durante i due giorni di soggiorno precedenti la crociera: Portofino, Acquario, tour del centro storico di Genova, gita a Noli e Spotorno, un tour tra le cantine dell’altopiano delle Maine, Finalborgo, le grotte di Toirano e Valdemio e Albenga. Sarà inoltre possibile visitare le aree marine protette del «Santuario dei cetacei» e delle cinque terre. Nel corso del 2008 l’iniziativa sarà probabilmente estesa ai clienti Unicredit in Austria, dove il gruppo conta 1,8 milioni di clienti (il 18 per cento del mercato). Il 65 per cento degli austriaci sceglie un paese straniero per le vacanze e l’Italia è al primo posto.