Pacco di Natale: un milione di consulenze

Tutto serve, dall’ormai famoso aglio di Vessalico agli ultimi ritrovati della scienza in materia di aggiornamento delle competenze di non si capisce chi e perché ma è lo stesso. E qui, in piazza De Ferrari, non si butta via niente. Soprattutto se può contribuire, a spese dei contribuenti certo, a migliorare lo standard delle prestazioni in svariati campi, quasi tutti i campi anzi, purché ben retribuiti. Paga la Regione, intascano schiere di consulenti, quelli che Gianni Plinio il capogruppo di An preferisce definire con invero poco tatto: «Gli amici degli amici». (...)