Pace Barilla-Bpi, chiusa la vicenda Kamps

da Milano

La raccolta pubblicitaria in ottobre «è stata molto positiva: siamo tornati ai buoni livelli del 2005 e anche qualcosa di meglio». Lo ha detto Luigi Colombo, direttore generale di Publitalia, presentando agli analisti la terza trimestrale del gruppo Mediaset che, se estesa a ottobre, vede un recupero della raccolta nei primi 10 mesi con un sostanziale pareggio rispetto a un anno prima (meno 0,4%).
«Parlando di novembre - ha aggiunto il manager - stiamo già migliorando rispetto al 2006, pur senza aver completato l’ultima settimana. La tendenza sembra quindi destinata a migliorare ulteriormente e dicembre ci consente di pensare non solo che i risultati finali saranno superiori all’anno prima, soprattutto tenuto conto che il mese corrispondente 2006 era stato particolarmente negativo, ma soprattutto che l’insieme del 2007 sarà meglio del 2006».
Mediaset ha chiuso i primi nove mesi con un utile netto di 372,3 milioni e 2.816,1 milioni di ricavi consolidati (più 5,4%). Per fine anno il gruppo conferma la previsione di un risultato operativo consolidato in crescita. Con gli analisti si è parlato molto anche dell’ultimo acquisto di Mediaset: Endemol. Il prossimo piano industriale del produttore di contenuti tv «conterrà un’importante fetta collegata alle fusioni e acquisizioni», ha detto il direttore finanziario di Mediaset, Marco Giordani, spiegando che «al momento non c’è nessun programma di integrazione, ma stiamo invece studiando le sinergie possibili e gli scambi di esperienza e capacità. Tutto sta andando come previsto».