«La Padania» alla conquista del Meridione

«La testata non cambia la sua identità e non perde la sua criticità». Gianluigi Paragone, direttore responsabile della Padania, spiega così la decisione di diffondere il quotidiano anche nelle edicole del Sud, diventando così, dal primo dicembre, una testata nazionale. Per Paragone l’arrivo della Padania nel Mezzogiorno darà respiro «alle voci indipendenti presenti nel Sud che per decenni non hanno avuto spazio e potranno trovare nel giornale anche il loro porto sicuro». Il quotidiano viene oggi distribuito fino all’Emilia Romagna, per poi toccare anche edicole del centro Italia fino a Roma. Con il nuovo centro stampa che verrà attivato a Roma si innescherà un sistema distributivo più ampio, tale da coprire 19.700 punti vendita rispetto ai 15mila attuali.