Paderno Dugnano Scoppio all’Eureco È morto ieri un altro operaio

È morto nella notte di ieri al Cto di Torino Arun Zeqiri, l’operaio di 44 anni rimasto ustionato sul 70% del corpo il 4 novembre scorso nell’incendio scoppiato alla Eureco di Paderno Dugnano. L’azienda si occupa di servizi ambientali e smaltimento di rifiuti industriali e speciali: nell’esplosione sette dipendenti sono rimasti feriti. L’operaio deceduto ieri è la seconda vittima dell’esplosione: un altro dei feriti, Sergio Scapolan, era morto nei giorni scorsi.