Padre di Margaret l’autrice di «Non ti muovere»

Carlo Mazzantini era nato a Roma nel 1925. In Ognuno ha tanta storia (Marsilio, 2000) ha raccontato, sullo sfondo delle vicende storiche nazionali, la sua appassionante avventura umana. Alla fine della seconda guerra mondiale, dopo aver combattuto in Valsesia in un battaglione di Camicie nere, visse molti anni all’estero. Insegnò nel liceo italiano di Tangeri, poi all’Università di Galway, in Irlanda. Irlandese è anche Onia Anne Donnelly, la donna che Mazzantini ha sposato e da cui ha avuto Margaret, attrice e autrice del bestseller Non ti muovere (libro con cui vinse i premi «Strega» e «Grinzane Cavour» e da cui è stato tratto il film omonimo con Sergio Castellitto) e altre tre figlie. Fu anche redattore dell’Enciclopedia Treccani prima di intraprendere la carriera letteraria con A cercar la bella morte (ora edito, come tutti gli altri suoi volumi, da Marsilio), proseguita poi anche sul versante saggistico (oltre a I balilla andarono a Salò, 1997, e L’ultimo repubblichino, 2005) e su quello poetico (Restano le nuvole, 2001).