"Il padre di Mateen? Predicatore talebano"

Seddique Mateen esclude la matrice religiosa della strage di Orlando compiuta dal figlio Omar. Ma il Whashington Post lo smaschera: è un filo talebano

"Non ha ucciso per motivi religiosi", ha assicurato Seddique Mateen, padre di Omar Mateen, il killer che ha fatto la strage nella discoteca gay di Orlando, in Florida.

Eppure, secondo il Washington Post, l'uomo supporterebbe i talebani afghani. Sul suo canale YouTube, infatti, appaiono decine di video e in particolare uno in cui Seddique "esprime gratitudine ai talebani afghani", che chiama "i nostri fratelli guerrieri" denunciando invece il governo pakistano.

Inoltre spunta una pagina Facebook chiamata "Governo provvisorio dell'Afghanistan - Seddique Mateen". In un altro video l'uomo avrebbe annunciato la sua candidatura alla presidenza dell'Afghanistan. Parlando in Dari, Saddique si esprime su una serie di temi politici, con gratitudine verso i talebani e ostilità nei confronti del governo del Pakistan: "Inshallah, la questione della linea Durand sarà presto risolta". La linea Durand, che storicamente separava le aree di influenza afghana e britannica alla fine dell'Ottocento, è stata ereditata dal Pakistan dopo l'indipendenza.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 13/06/2016 - 00:23

Attendo ansioso i commenti dei soliti NOTI COCOMERIOTAS che qui scriveranno che la colpa è delle troppe armi che CIRCOLANO in USA, dimenticandosi bellamente dei TROPPI MUSSULMANI CHE IVI CIRCOLANO,Torri gemelle DOCET. Poveri Italiani schiavi,rassegnati e sottomessi come Vi definisce Mauro Corona da Erto.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 13/06/2016 - 01:52

Se non è zuppa è pan bagnato. Questo è il valore della dichiarazione del padre talebano dell'assassino islamico. L'islam condanna l'omosessualità al punto che quelli dell'ISIS, fedeli interpreti del corano, HANNO FILMATO L'ASSASSINIO DI UN OMOSESSUALE SCARAVENTANDOLO GIÙ DA UN EDIFICIO per dimostrare al mondo come vengono puniti gli omosessuali.

rossini

Lun, 13/06/2016 - 07:46

Chissà se gli americani, quando si sono presi in casa il padre e la madre afgani di questo assassino, hanno pensato di essersi accaparrate due risorse.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 13/06/2016 - 08:55

Et voìla,gratta gratta e ti pareva che dietro non vi fosse qualcuno che s'affrettasse a smentire il coinvolgimento religioso. Parbleau,direbbero i Francesi,si scopre che è addirittura il Padre,Afgano,immigrato negli States giustificante il fatto : omofobia.E costui non sapeva di avere un figlio Rambo,armato sino ai denti?La vada a raccontare a qualched'unaltro.Gira che ti gira a tutti i livelli questi Imam o presunti tali sono una massa di bugiardi e millantatori.Ora suo figlio dopo la carneficina sarà inserito nella lista degli eroi e potrà sollazzarsi con la marea di vergini messe a disposizione dal profeta.Non se ne può più.E noi ne siamo invasi,governo di incapaci.

venco

Lun, 13/06/2016 - 09:15

Il dovere degli islamici è quello di essere Falsi nei rapporti con gli "infedeli".

roseg

Lun, 13/06/2016 - 10:40

Bella famiglia non c'è che dire...Buon sangue non mente.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 13/06/2016 - 10:58

Se viene eletto Trump come Presidente,anche negli USA le cose cambieranno.