Paella, sushi o scampi, tutto il pesce in un «Vicolo»

Fino a inizio anno, al 4/a di via XXV Aprile a Corsico, il Vicolo era il localino di Christian Magri, alta cucina d’autore. Ora lo è del romano Remo Briziarelli che ne ha fatto un «ristorante di solo pesce fresco», 02.45100057, ilvicoloristorante.it. C’è un menù degustazione a 50 euro e ci sono giornate a tema per un minimo di 4 persone a 25: martedì paella, giovedì lasagna di mare con porcini, sabato sushi.
Remo ama il suo lavoro e si impegna. Fossi in lui toglierei però le candele, sostituirei le salviettine umide stile aeroplano con delle ciotole di acqua tiepida e sparecchierei i tavoli una volta che i clienti sono andati via. Sono quei piccoli tocchi che cambiano volto a un posto, soprattutto quando si vuole uscire dal tran tran anonimo. Servizio tranquillo, ragazzo simpatico, poche bottiglie ma interessanti e tocchi di sincero gusto a iniziare dai garusoli in una salsetta che ho scarpettano fino a piatto lucido.
Simpatico il crudo di conchiglie, gamberi e scampi su ghiaccio disposto in una padellino stile pizza o pastiera, schietto e vero i carpacci di riccola e barracuda, nulla di confezionato, con pepe e sale nero aromatizzato. E poi una pasta fresca, i troccoli, sorat di spaghettoni, con gamberi rossi, scampi, menta, crema di latte e semi di tamarindo. Geniali.