Paesaggio: a Cesano Maderno tutto pronto per ospitare la sfida dell’Université d’Eté

Sarà il comune di Cesano Maderno ad ospitare dal 25 al 27 agosto la settima edizione dell’Université d’Eté. Un’occasione per conoscere la Convenzione europea del paesaggio con il contributo di relatori qualificati ed amministratori del territorio brianzolo. La sala dei Fasti romani di Palazzo Arese Borromeo ospiterà i partecipanti che si concentreranno su «I giovani e la Convenzione europea sul Paesaggio alla vigilia del X° anniversario». Per il 2010, grande spazio verrà dedicato sia alla sensibilizzazione dei giovani al recepimento della CEP, sia all’analisi di quanto accaduto in questo ultimo decennio.
L’UDE si rivolge, in particolare, ai giovani degli ultimi anni dei corsi universitari sul paesaggio. Al tempo stesso anche ai laureati che si avvicinano ad una realtà ambientale che ogni giorno si deve confrontare con innumerevoli esigenze territoriali e a quanti ritengono meritevole la massima attenzione dei beni culturali nel rispetto delle tradizioni e consumante di tutti i popoli dell’Europa. A questo proposito il presidente dell’UDE, Giovanni Bana, ha ribadito: «In questo contesto l’uomo deve sempre essere l’attore principale, al centro delle piccole e grandi scelte ed è, quindi, all’uomo con le sue innumerevoli sfaccettature a cui rivolgiamo questi nostri tre giorni di intenso lavoro che deve essere inteso da tutti noi quale attiva partecipazione a mo’ di un gioco con le sue regole».