«Paesi europei aiutano l’Anp»

IL CAIRO. Khaled Meshaal, capo in esilio di Hamas, ha affermato ieri dal Cairo che alcuni Paesi europei hanno deciso di far ripartire aiuti annuali al governo palestinese, verso cui era stato decretato l'embargo totale dall'inizio del 2006. Meshaal, che si trova in visita nella capitale egiziana, non ha voluto indicare i nomi di tali Paesi, per non compromettere gli inizi di un nuovo trend positivo. «L'embargo - ha spiegato - è un crimine ed è ingiustificabile. Ma dopo l'accordo della Mecca e la formazione di un governo palestinese di unità, non può rimanere in vigore un istante di più», ha aggiunto.