Pagella di Moody’s legata alle vendite

Fiat

Per una promozione del rating assegnato a Fiat l’agenzia Moody’s attende che Torino confermi l’andamento dei risultati e che i nuovi modelli abbiano successo. Lo ha detto Paolo Leschiutta, analista per il settore corporate, precisando però di non essere responsabile del giudizio su Fiat. Un’eventuale promozione, con il passaggio del gruppo all’investment grade «non è detto che sia nel 2008», ha aggiunto però. Leschiutta ha ricordato che l’outlook Fiat è stato portato a «positivo» l’estate scorsa e che questa possibile promozione ha un orizzonte temporale di 12-18 mesi. Il consensus degli analisti si aspetta intanto, per il 2007 di Fiat, target al rialzo: 3,06 miliardi di gestione ordinaria e utile netto a 1,96 miliardi. Per l’Auto trading profit a 770 milioni.