La pagliuzza, la trave e il professore

(...) raggiunti in Liguria da An, confrontando i voti odierni. con quelli delle regionali del 2005. Incredibile: è lo stesso escamotage che, quando adottato dalla sinistra, viene giustamente contestato e dichiarato scorretto dalla Cdl! Infatti, confrontare i dati delle elezioni politiche con quelli delle Regionali o Provinciali o Comunali è estremamente scorretto: nelle prime gli elettori votano per il Governo della Nazione; nelle seconde tengono conto anche di situazioni locali.
Ne consegue che il signor Barbagallo deve fare riferimento non alle Regionali 2005 ma alle Politiche 2001: potrà constatare che An pur essendo stato partito di Governo per cinque anni, è aumentato soltato di uno zero virgola. Segno che le visite in Israele e quelle alla moschea di Roma non hanno reso come si sperava. Per finire, non infierirei più di tanto sul dr. Pittaluga, citato nel «cappello» della lettera: ha trovato più conveniente per il suo futuro politico trasmigrare da Biasotti a Burlando. Gli è andata bene. Altri hanno affermato in un primo momento che Mussolini è stato l’uomo politico italiano più importante del ’900, poi l’hanno identificato come il «Male Assoluto»! Dove la pagliuzza, dove la trave?