Pakistan Due attentati suicidi: 35 morti

Due nuovi attentati in Pakistan hanno provocato 35 morti a Rawalpindi e sette feriti a Lahore, che si aggiungono alle 2.400 vittime di due anni di violenze. A Rawalpindi, alle porte della capitale pakistana Islamabad, un kamikaze a bordo di una moto ieri mattina si è fatto saltare non lontano dal quartier generale delle forze armate pachistane, uccidendo 35 persone e ferendone almeno 60. L’esplosione ha investito una fila di persone in attesa di ritirare lo stipendio, tra i quali molti militari.
In serata, due attentatori suicidi si sono fatti saltare in aria ad un posto di controllo della polizia di Lahore, seconda città del Pakistan, provocando il ferimento di sette persone.