Palasharp Negrita antologici in tour

È il tour «più bello». Parola di Drigo. Il chitarrista dei Negrita sprizza entusiasmo alla domanda sulla nuova tournée della band di Arezzo: «Sta arrivando tanta gente quanta non se n'era mai vista nella nostra carriera». E la soddisfazione del musicista appare soprattutto come un sospiro di sollievo, dopo la «sterzata» verso un sound pop-rock ancora più latino, più caldo, contaminato anche da atmosfere melodiche di origine africana. Tutto è partito dal viaggio in Sud America del 2004 del gruppo. Questa sera i Negrita sono al Palasharp (dalle 21, info: 055-5520575) in un concerto che si preannuncia antologico: «Suoneremo pezzi che da una vita non interpretiamo, come la cover dei Doors “Peace Frog” e “Halleluja”. Ma avranno spazio i nuovi inediti». Ovvero «Helldorado», uscito lo scorso autunno.