Palazzi, da Bagutta a corso Como: vendite in sospeso per 162 milioni

Sulla carta, è un tesoretto di circa 162 milioni. Ma tra ricorsi e aste deserte, per ora i Fondi immobiliari 1 e 2 del Comune sono una lista di immobili ancora invenduti. Dal palazzo di via Bagutta a corso Como 1, da via Lanzone 47 a via Pantano 17. Il centrodestra ieri in commissione ha chiesto un’accelerata: «Il bilancio è in crisi la giunta, dia una spinta alle vendite» afferma il consigliere della Lega Alessandro Morelli. I dirigenti di settore confidano in una boccata di ossigeno per il 2012, con incassi per almeno 50 milioni. Prima ancora forse, dalla vendita di corso di Porta Romana 10 che oggi torna sul mercato con base a poco meno di 40 milioni. Su via Cicco Simonetta e corso XXII Marzo il Comune ha appena vinto una battaglia al Tar, senza altri ricorsi potrà finalmente vendere.