Palazzo Chigi, Peluffo a capo dell’editoria

Roma. Paolo Peluffo è il nuovo capo dipartimento per l’Editoria e l’informazione della presidenza del Consiglio. Lo annuncia, con una nota, l’ufficio stampa di Palazzo Chigi. Peluffo assume le funzioni di Mauro Masi, che ha lasciato ieri il suo incarico avendo assunto, in occasione della formazione del nuovo governo, quello di capo di gabinetto del vicepresidente del Consiglio, Massimo D’Alema. Attualmente consigliere della Corte dei conti e già consigliere per la Stampa e l’informazione del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, Peluffo è stato nominato da Prodi, su proposta del sottosegretario alla Presidenza con delega all’editoria, Ricardo Franco Levi.