A Palazzo Ducale prestiti straordinari raccontano l’avventura e il senso del viaggio

Viaggio come esplorazione geografica, semplice spostamento fisico o conoscenza di altri spazi e culture; viaggio come ricerca interiore alla scoperta dell'immensità della propria anima. Non a caso è Genova, la bella città di mare, porto di prosperi commerci e grandi migrazioni verso le Americhe, a ospitare nel suo Palazzo Ducale fino al 15 aprile gli 80 capolavori della pittura europea e americana del XIX e del XX secolo della mostra «Van Gogh e il viaggio di Gauguin». Da Turner a Hopper, da Friedrich a Kandinsky, da Monet a Morandi, preziosi prestiti provenienti da musei di tutto il mondo affiancano 40 opere fondamentali di Van Gogh, cuore dell'esposizione genovese, e il celeberrimo quadro di Gauguin «Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo?», testamento artistico e spirituale del pittore francese che il Museum of Fine Arts di Boston concede ora per la quarta volta in un secolo, www.lineadombra.it, tel. 0422.429999. Per pacchetti di soggiorno di una o più notti e ingresso alla mostra: www.incomingliguria.it, tel. 010.2345666.