Palazzo Imperiale Mura e Foro sono in pericolo

Si nasconde un tesoro inestimabile pochi metri sotto l’asfalto di Milano. Sono i resti della Milano romana, frammenti del periodo storico in cui la città era capitale dell’Impero di Occidente. E dunque ecco il Circo, le lunghe pavimentazioni stradali, i resti degli splendidi ambienti del Palazzo Imperiale. Eppoi gli straordinari mosaici, oggetti preziosi, vasi, gioielli. Un patrimonio inestimabile che come si può vedere nella cartina abbraccia gran parte del centro storico. Però in piazza Meda, tra via Brisa, via Gorani e via Santa Maria alla Porta, in via Zecca Vecchia, in piazza Fontana i tesori sono a rischio: si sono dovuti interrompere i lavori di tre cantieri per la realizzazione di box. La soprintendenza ha preparato nel Duemila una carta del rischio archeologico in cui sono evidenziati i punti in cui ci sono i resti della «Mediolanum» romana che ha avuto il suo massimo splendore tra il 286 e il 402 d.C.