Palazzo Marino farà tradurre il «National library of oncology»

Letizia Moratti chiederà al segretario di Stato americano alla Salute, Mike Leavitt, di poter tradurre in italiano la «National Library of Oncology» di Bethesda per poterne utilizzare i contenuti anche a Milano e in Italia. Il nuovo sindaco lo ha annunciato ieri alla presentazione della «prima giornata nazionale del malato oncologico», promossa dalla Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia. Raccogliendo un invito del presidente del San Raffaele, Don Luigi Verzè, Letizia Moratti, dopo aver ribadito la sua intenzione di ripristinare un assessorato alla Salute, ha anticipato due iniziative: la prima riguarda una collaborazione fra il Comune e le varie facoltà milanesi sulla possibilità del malato oncologico di accedere a informazioni sulla sua malattia; la seconda è la richiesta di tradurre il testo di Bethesda in italiano.