A Palazzo Reale da domani in mostra oltre 250 opere

Oltre 250 opere esposte, un raffinato catalogo edito da Franco Maria Ricci che per l’occasione torna all’amata attività editoriale. La mostra «Antonio Ligabue. L’arte difficile di un pittore senza regola» che si inaugura oggi (domani per il pubblico) a Palazzo Reale rappresenta un momento altamente significativo dell’estate culturale milanese. Promossa dall’assessorato alla cultura del Comune in collaborazione con il Centro Studi & Archivio Antonio Ligabue di Parma, la rassegna riporta l’attenzione sull’affascinante e controverso artista (Zurigo, 18 dicembre 1899 - Gualtieri, 27 maggio 1962) a ventotto anni dall’ultima personale all’Arengario (1980). Curatore della mostra e del catalogo è Augusto Agosta Tota, presidente del Centro Studi e grande sostenitore dell’artista per il quale ha già promosso in passato importanti rassegne. La mostra resta aperta fino al 26 ottobre con i seguenti orari: lunedì 14,30-19,30; da martedì a domenica 9,30-19,30; giovedì 9,30-22,30. Per informazioni e prenotazioni: 899.666.805.