Un palco al parco, il teatro estivo in Brianza

Con il Festival teatrale "L'ultima Luna d'estate" dal 27 agosto al 5 settembre 2010 teatro, cultura, natura e tempo libero in un unico grande evento nel cuore del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone

Si svolge dal 27 agosto al 5 settembre 2010 nel Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone, nella brianza lecchese, la 13a edizione del Festival del teatro popolare di ricerca «L'ultima Luna d'estate», il più importante festival teatrale estivo della Lombardia, organizzato dall'Associazione Teatro Invito in collaborazione con Ultimaluna. La manifestazione e promossa, con il patrocinio della Regione Lombardia - Assessore alle Culture, Identita e Autonomie della Lombardia e del Touring Club Italiano, in collaborazione con la Provincia di Lecco, la Fondazione Cariplo, i Comuni di Casatenovo, Cernusco Lombardone, Lomagna, Merate, Montevecchia, Olgiate Molgora, Osnago, Perego, Rovagnate, Sirtori, Vigano, il Consorzio Brianteo Villa Greppi, il Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone. In un connubio tra cultura, natura, storia e tradizioni, ad ospitare gli spettacoli e gli eventi del Festival, palcoscenici inconsueti e straordinari - ville patrizie, antiche corti di cascine e case coloniche, chiostri, giardini e parchi botanici - tra cui, per citarne solo alcuni, il parco di Villa Greppi a Monticello Brianza, Villa Besana a Sirtori, il Chiostro di S. Giovanni e l'Antica chiesa a Perego, il Castello a Cernusco Lombardone, l'Oasi di Galbusera Bianca a Rovagnate - luoghi di grande interesse e valore culturale, storico e ambientale situati nel cuore del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone. In dieci giorni di programmazione dalla fine di agosto, quando la natura si prepara alla nuova stagione e «l'ultima luna», la «luna dell'uva» illumina le serate di fine estate, il Festival «L'ultima Luna d'estate» propone oltre 20 appuntamenti, pomeridiani e serali, tra teatro, musica, cultura, spettacoli e laboratori dedicati ai più piccoli, aperitivi teatrali e degustazioni enogastronomiche per scoprire e riscoprire luoghi, colori e sapori del territorio, in una cornice speciale e di grande suggestione: l'ambiente e la natura. Fil rouge della 13^ edizione del Festival il tema «Gli italiani. L'Italiano», che ispira e guida un itinerario attraverso piece e spettacoli che esprimono e raccontano le tante, diverse e straordinarie italianita che caratterizzano il nostro paese.