Palcoscenico Rivive il Gastone di Ettore Petrolini tra canzoni inedite e un finale molto sentimentale

Dal 18 al 28 febbraio al Teatro San Luca va in scena «Gastone. Una storia paradossalmente del tutto umana», riadattamento della commedia di Ettore Petrolini curato da Felice Sandro Leo che ne firma anche la regia. La commedia in due atti, propone anche tre canzoni inedite. Il protagonista è Gastone (Gianluca Preite), un istrionico e carismatico attore di varietà di infima categoria, dalla affabulante parlantina romanesca, tanto squattrinato quanto dedito a vizi di ogni genere, che ama corteggiare tutte le soubrette e le ballerine che incontra. Malinconico e solo ma fermamente convinto di essere ancora una stella del varietà, Gastone scopre Lucia (Irene Faccio), e decide di farla diventare una stella. Al suo debutto, Lucia riesce a farsi notare e ottiene un grande successo, ma scopre subito che quello non è il mondo che fa per lei. La replica del 26 febbraio sarà all’insegna della solidarietà in favore della onlus Magic Amor, associazione il cui obiettivo è promuovere lo sviluppo nella Repubblica Democratica del Congo, una delle regioni più colpite dalla guerra civile.