Palermo Muore neonata: settimo caso in due anni

Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Partinico (Pa), grosso centro a vocazione vinicola con circa 32 mila abitanti, chiuso dalla direzione dell’Asp di Palermo, è nella bufera perchè in circa due anni e mezzo nelle sale parto sono morti sette tra neonati e feti: l’ultima una bimba nata viva il 23 dicembre scorso e deceduta poco dopo. Oltre una trentina di sanitari, medici, infermieri, ostetriche, sono stati indagati dalla procura palermitana dopo gli esposti dei familiari delle piccole vittime. Il reparto, tra l’altro, non è tra quelli che secondo il piano regionale della Sanità deve chiudere per essere accorpato a un altro nosocomio in quanto ogni anno vi nascono più di 600 bimbi. Secondo una statistica di due anni fa a Partinico su mille bambini la mortalità è di 12.
Il primo caso, degli ultimi due anni e mezzo, nell’ospedale del palermitano è stato registrato il 14 luglio 2008, simile a quello di ieri: una bimba nasce dopo il cesareo ma muore.