Al Palermo non basta la furia di capitan Miccoli

Palermo. Sfida per l’Europa nel posticipo dell’11ª. Miccoli resta l’anima del Palermo, a strattoni porta i suoi nella metà campo genoana e ci resta. Al quarto d’ora solo un’uscita spericolata e decisiva di Scarpi gli impedisce di entrare in porta palla al piede. Poco prima dell’intervallo Brighi giudica fuori area un fallo sempre sul capitano del Palermo. Ma anche il Genoa si fa vedere, doppio intervento di Sirigu su Palladino e Rossi.
Il Genoa soffre ma il Palermo lentamente si spegne, gravi rischi Scarpi non ne corre più. Inutile il giro di sostituzioni, fuori Palladino, fuori Cavani, dentro Budan che mette in mezzo ma Simplicio non ci arriva. Lo 0-0 forse non piace a Zenga e a Gasperini ma muove la classifica.