Palermo vuole ripartire contro il Lecce arrabbiato

Due squadre in cerca di riscatto. Sono Palermo e Lecce che si affrontano questa sera nel posticipo del nono turno. I siciliani sono reduci da due sconfitte su campi difficili (Milan e Roma), ma che comunque impongono di fare bottino pieno per scacciare i fantasmi. Anche se Devis Mangia dice di non pensare a un eventuale esonero da parte di Zamparini. «Tranquillo mai, ma sereno sì». Dall’altra parte i salentini devono mettersi alle spalle l’incredibile rimonta da 3-0 a 3-4 subita contro il Milan. Il monito di Di Francesco ai suoi: «Buttiamo in campo tutta la rabbia».