La palestra? Tutta in un pc

Il prossimo appuntamento per i patiti dei videogiochi è il 24 aprile: data di uscita in Italia di Wii Fit, il nuovissimo videogame di Nintendo. La console Wii nel nostro Paese come nel resto del mondo ha vissuto nell’ultimo anno il suo periodo d’oro, andando rapidamente esaurita in tutti i negozi specializzati. Ottimistiche sono le attese nei confronti di quest’ultimo gioco, che in Giappone ha superato nelle prime tre settimane dall’uscita il milione e mezzo di pezzi venduti, ed è stato presentato ieri a Milano con il patrocinio dell’assessorato allo Sport.
«Wii Fit è un gioco rivoluzionario - afferma Sandro Benedettini, direttore marketing di Nintendo Italia - che non si rivolge solo ai giocatori abituali ma a tutta la famiglia». Salendo sulla tavoletta Wii Balance Board, il giocatore ha la possibilità di cimentarsi con quattro diverse categorie di allenamento, per un totale di 40 esercizi: aerobica, allenamento muscolare, yoga e giochi di equilibrio. E fra gli sport praticabili ci sono sci e golf. La tavola riconosce la posizione del giocatore, e attraverso il personal trainer virtuale, corregge posture scorrette e tiene memoria del peso e della forma fisica, riconoscendo i progressi fatti. Una vera e propria palestra in casa propria, insomma, con la possibilità di calcolare l’indice di massa corporea e studiare un programma di allenamento mirato.
Ivan Robustelli, campione del mondo di aerobica, ha provato il gioco in anteprima: «Gli esercizi Wii Fit sono efficaci per il tono muscolare e la postura - assicura - perché ricreano le condizioni di un allenamento in palestra».