Pallanuoto Ancora grazie, campioni, per il numero 24

20 + 1 + 1 + 1 è la scritta che giganteggia sulla gradinata di Punta Sant’Anna. Ed è la scritta che, da un anno, è scolpita nella mente del cronista che ogni volta che vede la vetusta vasca, pensa a quando, ancora bambino, per mano al vecchio zio si sedeva su quei gradoni per vedere i campioni che fecero grande la Pro. Scritta fuorviante anche nel giorno più bello, quando la Pro ha realizzato il suo 24° centro, lo scudetto numero 24. E quindi brindiamo ancora con i campioni di ieri e quelli di oggi ad un traguardo unico, ad un passo dalle nozze d’argento con il tricolore. Un coronamento di stagione fantastico: Coppa Italia, Euroleague, ed adesso il quinto tricolore consecutivo. La gestione Volpi ha portato i successi in vasca: adesso il pallino passa ai politici, con la speranza che la Pro Recco torni, finalmente in un suo impianto. Ai nostri lettori, invece, le scuse, dovute per l’abbaglio. Quindi alla Pro Recco, che con i suoi campioni ha fatto festa dal «solito» Vittorio fino a notte tarda. Grazie ancora, Campioni!