Pallanuoto, Bogliasco e Nervi vanno in tivù

Sarà orfana del Savona la seconda giornata del campionato di pallanuoto. Ma con ben due liguri in televisione questa sera il Bogliasco, domani il Nervi. Non sarà una giornata "piatta" : già due le gare che si preannunciano combattute. Stasera a Bogliasco arriva la Florentia. Senza Vasovic e Mattesini, i biancorossi dell'ex Risso troveranno «una squadra determinata - confessa il tecnico massimo De Crescenzo - l'ambiente è sereno, la voglia di far bene è tanta. Certamente non siamo ancora al top, qualcosina è da rivedere, ma le occasioni di fare punti non bisogna perderle». Domani a Recco, campo interno anche della RN Sori, è in programma il derby con il Chiavari. La bilancia pende più verso i granata di Rus, squadra decisamente più organizzata dei verde blu, ma l'improvvisazione dei giovani non va mai sottovalutata. Alla Sciorba, sotto i riflettori di Rai Tre , il Nervi ospita il Posillipo: due obbligato in schedina, ma nell'unico precedente stagionale di Coppa Italia, i bluarancio di Radjenovic hanno le carte in regola per dare fastidio ai campionissimi napoletani. La Pro Recco sarà di scena a Salerno: risultato scontato, ma gara che vedrà l'esordio alla direzione generale di Enrico Marchisio, un ex biancoceleste di lusso, che affiancherà Ferretti al timone operativo della società.
Seconda giornata. Oggi, ore 19.30: RN Bogliasco-RN Florentia (Pascucci e Rotondano). Diretta su Rai Sat. Domani: ore 14,45: Nervi-Posillipo (Caputi e Ferri). Differita su Rai Tre (16,20 -17) . Le altre gare tutte alle 19.30: Padova-Brixia Leonessa (D.De Meo e Rovida), Cremona-Lazio (Napoli e Pinato), Salerno-Pro Recco (Taccini e Zappatore), Sori-Chiavari (Riccitelli e Vitiello) Catania - Savona sarà recuperta il 13 novembre.