Pallanuoto, final four a Barcellona Pro Recco a caccia del titolo europeo

Occhi puntati sulle acque di Barcellona. Scatta infatti quest’oggi la Final Four di Euroleague di pallanuoto: una Final Four inedita, giocata per la prima volta in campo neutro. Pro Recco, Mladost Zagabria, Jug Dubrovnik e Vasas Budapest le magnifiche quattro che, in vasca da ottobre, hanno spazzato via avversarie di ogni sorta e sono arrivate a giocarsi lo scettro di regina d’Europa. Per il Mladost Zagabria e il Vasas Budapest, inoltre, già c’è da registrare la vittoria nei loro campionati nazionali, rispettivamente quello croato e quello magiaro. I campioni in carica della Pro Recco, che i bookmakers danno per favoriti anche in questa Final Four, saranno supportati anche da una nutrita truppa di tifosi: circa duecento sostenitori che oggi sono partiti da Recco alla volta di Barcellona. Il via questa sera con le semifinali (ore 18, diretta RaiSportSat): Pro Recco-Mladost Zagabria e Vasas-Dubrovnik. Domani alle 20.15 la finale. Un precedente: nel 2003 Recco incontrò in semifinale il Mladost, lo battè, poi in finale si laureò campione d’Europa. Che la storia si ripeta?