Pallanuoto Per le liguri sabato in chiaroscuro

Non si sono ancora dissipati gli echi della brillante performance della nuova nazionale di Sandro Campagna, ed ecco che torna prepotentemente sulla scena la pallanuoto dei club, quella che fa vivere un movimento di oltre 1 milione di praticanti. Giornata in chiaro scuro per le liguri, impegnate nella II di ritorno. Stravincono Recco e Savona con Latina e Catania. Un testa-coda che ha visto entrambe le liguri dilagare: 17-10 dei biancocelesti sul Latina con cinque reti di Madaras e tripletta di Di Costanzo. Anche Savona non ha scherzato: 15-6 sul Civitavecchia con triplette di Varellas e Rizzo. E nell'anticipo anche il Sori sorride: ha espugnato il Foro Italico infliggendo una sonora sconfitta alla lanciata Lazio (12-6). Brutta giornata invece per Bogliasco e Nervi. I biancoazzurri di De Crescenzo si fermano alla Nannini di Firenze finendo al penultimo posto in classifica e davendo da disputare i prossimi due turni in terni lontano dalla Comunale in quanto squalificata. Il Nervi è crollato al Palasystema di Brescia 14-8 acuendo una crisi che ormai dura da tre turni. PLon