Pallanuoto, litiga con l’arbitro e lo butta dentro la piscina

Un arbitro è finito in acqua spinto, o forse colpito, a fine gara da un dirigente della squadra di casa: è accaduto a Firenze.
Ma come sono andate realmente le cose? Alla fine dell'incontro Giglio Firenze-Lerici Sport (serie C), nella piscina Bellariva, un dirigente della squadra di casa si è avvicinato all'arbitro, il padovano Dario Conti, e lo avrebbe prima insultato e poi spinto facendolo finire nella vasca.
Alcune testimonianze raccolte sul posto confermerebbero l’accaduto. Il dirigente rischia ora da tre anni di sospensione fino alla radiazione. Il Lerici comunque ha vinto l'incontro 11-8.