Pallanuoto Nervi e Bogliasco regalano gioco ed emozioni

Scongiurato il pericolo dello sciopero degli arbitri, la pallanuoto di vertice ha giocato il 16° turno, quinto di ritorno. Orfana delle due gara più importanti, Posillipo-Savona e Sori–Brescia, per l’assenza dei giocatori stranieri impegnati in World League, le uniche emozioni le ha regalate il Nervi, che ha impattato ad Albaro 9-9 con la Florentia. Una Pro Recco molto rimaneggiata ha affondato il Catania 12-8, mentre il Bogliasco spinto da un super Camilleri (cinque reti) ha superato il Civitavecchia 9-7. Unica novità in classifica è quella dei biancocelesti che agganciano il Latinia (sconfitta dalla Lazio 10-6) al penultimo posto.