Pallanuoto, la Pro Recco fa paura

Paolo Lonegro

Il campionato di pallanuoto celebra oggi la sua IV giornata di andata di fase due. Con una certezza: la squadra da battere è la Pro Recco. La brillante vittoria dei biancocelesti di mercoledì scorso ad Imperia nel derbyssimo ligure contro il Savona, l'ha consacrata come l'attuale formazione più in forma del campionato. Per questo oggi al Boschetto di Camogli la Bissolati Cremona, allenata dall'ex Gu Baldineti, scenderà in vasca consapevole di non essere l'agnello sacrificale di turno, ma comunque di andarci molto vicino. Anche perché nel big match della giornata la Systema Brescia, che affianca il Recco al primo posto in classifica nel girone A, ospiterà la Carisa Savona che scenderà al Palasystema con il coltello fra i denti, decisa a non perdere ulteriore terreno. Sarà derby, invece, fra le due formazioni di secondo piano del girone A: Chiavari e Sacil Nervi si confronteranno alla Ravera entrambe a caccia di punti: i primi per cancellare lo zero dalla classifica, i secondi per restare in scia della Bissolati. Infine le ultime due liguri, impegnate nel girone B, si incrociano nel second derby della giornata: a Bogliasco arriva l'Elettrogreen Camogli che, dopo l'avvenuta conquista del main sponsor (l'Elettrogreen è una società ligure impegnata nel settore energetico) cercherà i suoi primi tre punti in trasferta.