Tra palme e banani, Milano si crea i suoi Tropici

Non è un miraggio. I giardini pubblici di via Palestro si trasformano in un’oasi di fresco. Per tutto il mese di agosto sarà aperto «Paradise Lost», uno spazio di intrattenimento, di didattica e di relax dedicato a tutti i cittadini che non partono per le ferie.
L’area del parco giochi è stata trasformata in un ambiente tropicale con palme, banani giapponesi e nebulizzatori. Altro che viaggi dall’altro capo del mondo. Le vacanze si possono trascorrere benissimo anche a Milano. Accanto alle normali attività ricreative per i bambini, con iniziative rivolte alla sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente, saranno allestiti spazi pensati per gli adulti, con un’area fitness dove ci si potrà far massaggiare e praticare anche yoga e thai-chi.
È un’iniziativa «per imparare a vivere in maniera sostenibile le risorse ambientali della città», ha spiegato l’assessore comunale al Verde, Maurizio Cadeo. Inoltre ogni week end i vigili saranno protagonisti di «Ghisalandia», un percorso di giochi per bambini, per imparare tutte le regole del codice della strada.