Palombo, messaggio al ct: «Conquisterò la Nazionale»

«Sarà la Samp a portarmi in Nazionale». Non si arrende Angelo Palombo dopo la mancata convocazione in azzurro per la doppia sfida con Francia e Ucraina, convinto che nel giro lui ci sia e pronto a non perdere il treno degli Europei.
Non potrà respirare l'atmosfera che in questi giorni si vive a Coverciano, dove la tensione è altissima per una gara clou in vista di Euro 2008, ma certo Angelo non è pessimista sul suo futuro in azzurro: «È chiaro che uno non la prenda col sorriso, ma mai mi sono permesso di giudicare le scelte di Donadoni e del suo staff - ricorda il centrocampista -. Da parte mia, c'è pieno rispetto per il loro lavoro. Non si lamenta gente come Del Piero ci mancherebbe che mi ci mettessi io, ora avrò stimoli in più per fare meglio con il mio club e conquistare la fiducia di Donadoni».
Nell'ultimo giorno di riposo prima della ripresa degli allenamenti, Palombo non vuole parlare solo dei rimpianti per la mancata convocazione ma anche del rinnovato entusiasmo per questa stagione cominciata sotto i migliori auspici, «e siamo ancora in rodaggio - scommette Palombo -, chissà come ci divertiremo quando saremo al 100 per cento». Piace la gestione Mazzarri, piace il nuovo gruppo e l'entusiasmo che si respira intorno alla Sampdoria dopo gli arrivi di Cassano e Montella: «È normale che dopo due acquisti così la piazza sia tornata calda. Se i tifosi avevano perso entusiasmo era solo per colpa nostra e dei risultati che abbiamo mancato nelle ultime due stagioni. Ora c'è un atteggiamento diverso e poter contare anche su due campioni così è un grande stimolo per tutto il gruppo. Sono convinto che con il lavoro di Mazzarri che è un grande allenatore potremo regalare tanto a questo pubblico».
Questa mattina alle 10 riprende la preparazione della squadra che sosterrà una doppia seduta. In questi giorni il tecnico blucerchiato sarà impegnato soprattutto a recuperare del tutto Antonio Cassano che entrerà in gruppo e giocherà la sua prima partita con la maglia della Samp domenica alle 16 nell'amichevole di Bellinzona. «Antonio ha portato buon umore nel gruppo - scherza Palombo - è sempre alla ricerca della battuta e a raccontare aneddoti. Ora aspettiamo che ci faccia vincere qualche partita». Intanto, ieri sera si è chiusa la campagna abbonamenti i cui dati verranno resi noti oggi. Le tessere dovrebbero avere superato quota 18mila.