Pambieri propone «La scuola delle mogli»

Il festival del teatro medievale di Anagni ospita questa sera alle 21 (in piazza Innocenzo III) lo spettacolo «La scuola delle moglie» di Molière, nell’adattamento di Luca Simonelli con Giuseppe Pambieri, che ne cura anche la regia. Andata in scena per la prima volta nel 1662, riscuotendo subito un grande successo, la commedia di Molière ruota intorno a un’ossessione: quella del tradimento. Una vera e propria commedia di costume e, insieme, uno dei primi esempi di teatro realistico, moderno e borghese. Arnolfo è un giovane uomo che, dopo aver chiuso Agnese, una bambina di quattro anni, in convento per quattordici anni, decide di sposarla quando lui è ormai vecchio.