Panariello fa l’amante della prof Ma com’è sciapa la maturità bis

Che delusione. Lo sciapo Notte prima degli esami - Oggi, nonostante gli incassi già record (900mila euro al debutto di san Valentino), è un sensazionale passo indietro rispetto al piacevole, fresco e tenero film pilota dell’anno scorso. E sì che a soggetto, sceneggiatura e regia ha lavorato (poco) la stessa squadra, trasferendo l’azione dal 1989 al 2006. Con due cambi nel cast: un Giorgio per l’altro, il morbidone Panariello al posto del finto cattivo Faletti, e la spigolosa Carolina Crescentini invece della gioiosa Cristiana Capotondi. Dettagli, comunque. Il fatto è che il papà giocattolaio Panariello diventa protagonista, esiliando i ragazzi. In breve Luca (Nicolas Vaporidis), rientrando a casa, scopre il padre che si spupazza sul divano la bella prof di matematica (Serena Autieri). Silenzio con la mamma (Paola Onofri), raccomanda il fedifrago al frastornato figliolo che s’infiamma per la bionda addestratrice di delfini Azzurra (la Crescentini). E mentre l’allegra tribù in fregola si scatena alla tv tifando per l’Italia ai Mondiali di Germania, arriva il giorno del tema. È vero che gli esami di maturità sono una farsa, ma qui si limitano a un paio di battute («stette la sfoglia immemore» del 5 maggio e Ossa di seppie di Montale che diventa un pierinesco Fritto di paranza). Tanto valeva cambiare il titolo: Sdraiata sul sofà c’è l’amante di papà.

NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI - OGGI (Italia, 2006) di Fausto Brizzi con Giorgio Panariello, Nicolas Vaporidis, Carolina Crescentini. 97 minuti