Panasonic, nuova videocamera per riprese in 3D

Panasonic ha lanciato la prima Camcorder 3D consumer per riprendere immagini in tre dimensioni. Si tratta della HDC-SDT750 che monta lenti di conversione 3D. Ora è possibile riprendere e rivedere sul proprio televisore le stesse favolose e realistiche immagini create attraverso le tecnologie 3D Panasonic utilizzate per i film di Hollywood. La nuova videocamera che costa 1600 euro circa ha infatti un apposito obbiettivo con doppia lente per girare filmati tridimensionali, registrati in modalità "side by side" che in pratica realizza un doppio filmato in configurazione occhio destro e occhio sinistro con risoluzione di 960 x 1080 pixel ciascuno. L'ingombro è superiore alla media perché l'obbiettivo è più profondo del solito, ma le modalità di ripresa e registrazione sono le stesse. E' consigliabile solo usare una card di memoria di velocità adeguata (una classe 10 per intenderci) ma poi lo spazio occupato in memoria è lo stesso di un filmato Hd. Per rivedere i filmati 3D tramite l'uscita hdmi è necessario un televisore predisposto e gli appositi occhialini. E se non serve la lente 3D basta smontare l'obbiettivo e inserire quello normale in dotazione per realizzare riprese tradizionali. Per rivedere i filmati è possibile sfruttare direttamente l'uscita hdmi verso un televisore.